closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Ma quale elezione indiretta, il nuovo senato è illegittimo

L'aula del senato

L'aula del senato

Dal testo del disegno di legge di revisione costituzionale approvato dalla camera dei deputati e in discussione al senato risultano violati sia il principio della sovranità popolare sia il principio di eguaglianza, entrambi qualificati «supremi» dalla Corte costituzionale. Il principio della sovranità popolare verrebbe violato negandosi il suffragio popolare diretto nelle elezioni del senato. Una violazione tanto più grave in quanto al senato verrebbe confermata la spettanza della funzione legislativa e della funzione di revisione costituzionale, le quali si pongono all’apice dell’esercizio della sovranità dello stato. Non intendo con ciò spendere argomenti in favore del bicameralismo, anche se al riguardo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi