closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Nuove proteste, appelli alla Rai e raccolte fondi per Gaza

Palestina. Mentre proseguono le manifestazioni in tutto il mondo contro l'occupazione militare israeliana, docenti universitari italiani ed europei criticano la copertura mediatica della Rai e il Centro Vik lancia una raccolta per gli sfollati

Protesta pro Palestina in Francia

Protesta pro Palestina in Francia

Fuori dalle cancellerie internazionali, continuano le mobilitazioni di cittadini e movimenti di tutto il mondo per chiedere la fine dell’offensiva militare contro Gaza e dell’occupazione israeliana dei Territori palestinesi occupati. Dopo le piazze piene dello scorso fine settimana, di nuovo ieri si sono registrate manifestazioni in diverse parti del globo, dagli Stati uniti a Cipro alla Gran Bretagna fino alla Malesia. E in Italia c’è chi prende parola per denunciare una copertura mediatica insufficiente e superficiale, che spesso ha come sola fonte i bollettini dell’esercito israeliano e voci di una parte sola. Un’insufficienza del racconto che ha avuto uno dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi