closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Nuova edizione de «La montagna ci cade addosso»

Narrativa. Il romanzo dello scrittore svizzero Charles-Ferdinand Ramuz per Ideafelix

Antoine ha seguito il vecchio Séraphin, di cui è destinato a prendere il posto, per imparare il duro lavoro con gli animali nelle baite d’alta quota. Ed è qui che una notte qualcosa comincia a scricchiolare nel tetto d’ardesia della baita. Séraphin rassicura però l’amico che sono solo «i diavoletti» che lanciano pietre per allietare e distrarre dalla noia il loro padrone, il diavolo», che «abita lassù, sul ghiacciaio». Era in realtà solo l’inizio di una frana enorme, oltre un milione e mezzo di metri cubi di detriti che seppellirà tutto, uomini, animali e cose. Sette settimane più tardi, Thérèse...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi