closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Nuova divisa Alitalia: un regolamento al posto del contratto

Crisi aerea. La compagnia se l’è scritto da sola e intende adottarlo per tagliare i costi. I sindacati hanno chiesto al ministro Delrio di dissuaderla. Il governo vuole vedere il Piano industriale, tuttora un mistero. Timori per la liquidità

L’amministratore delegato di Alitalia, Cramer Ball, con due hostess della compagnia

L’amministratore delegato di Alitalia, Cramer Ball, con due hostess della compagnia

Non si allentano le tensioni su Alitalia, e ieri - dopo l’atteso incontro con il governo - i sindacati hanno deciso di confermare lo sciopero di dopodomani. Tra i problemi sul tavolo, il piano industriale (che ancora non è pubblico e che lo stesso esecutivo ha chiesto di vedere) con i relativi esuberi (circa 1600), e il nodo del contratto: la compagnia ha proceduto a sostituire, in modo unilaterale, il contratto collettivo nazionale scaduto con un regolamento aziendale. Risparmi immediati in cassa, ma dolori per assistenti, operai e piloti. L’incontro si è tenuto al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.