closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

“Nulla per scuola e ricerca. Finora soltanto promesse”

Intervista. Pantaleo (Flc Cgil): governo bocciato. Precari e contratti i nodi ancora irrisolti. Tutto rinviato a fine agosto: sempre che passino all’azione

Il pubblico impiego, la scuola e la ricerca poco hanno avuto da questo governo e dai suoi ultimi decreti: si è riaperta la contrattazione nella parte normativa, ferma dal 2009, ma per la questione dei precari ad esempio non c’è ancora nulla. E gli adeguamenti del contratto nazionale rischiano addirittura di slittare fino al 2015, perché il governo vuole bloccarli per tutto il 2014. Abbiamo approfondito le ricadute su scuola e università con Domenico Pantaleo, segretario della Flc Cgil. I contratti sono fermi dal 2009 ormai, si apre qualche spiraglio? Per il momento no, e anzi il governo vuole prorogare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi