closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Note in nero per Diabolik

Miti/Canzoni (e un nuovo film) che celebrano il personaggio dei fumetti. Il primo brano, portato al successo da Betty Curtis, risale al 1966, l’ultimo, uscito lo scorso anno, è opera di Roberto De Frenza. E poi c’è Morricone

Diabolik, o meglio la testata che porta il suo nome, il prossimo 2022 compirà ben 60 anni. Nato dalla mente di Angela Giussani, con l’intento di riempire la noia durante i viaggi in treno da pendolare, col tempo si è evoluto non solo in un’icona pop di massa, ma anche in un personaggio ben diverso dagli esordi, meno assassino spietato e più ladro ingegnoso. Nella sua carriera, Diabolik si è schierato a favore del diritto di aborto, ha appoggiato campagne contro il femminicidio, la violenza domestica e gli abbandoni degli animali, non ha avuto paura a mostrare un coming out...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.