closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Nostalgia di una vita lontana nei passi di danza

A teatro. Al festival Interplay di Torino «Displacement» di Mithkal Alzghair

Mithkal Alzghair

Mithkal Alzghair

Displacement è il titolo. Mithkal Alzghair il coreografo. Siriano, scappato da Damasco e dalla guerra. 38 anni, vive in Francia dal 2010. A danzare ha cominciato a casa, all’Higher Institute of Dramatic Arts di Damasco, poi via, al Centro Nazionale di Coreografia di Montpellier, un bagaglio di esperienza di una vita in conflitto che resta prioritario nel corpo, nella mente. Displacement è un pezzo di 50 minuti arrivato al festival Interplay di Torino diretto da Natalia Casorati in prima nazionale alla Casa del Teatro. Lo spettacolo fa parte del progetto Young and Mediterranean and Middle East Choreographers al quale aderiscono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.