closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Norman Mailer W.T. Vollmann Joy Williams… scrivere vuol dire soffrire

Sulla scrittura. "In punta di penna" da minimum fax

Norman Mailer

Norman Mailer

Si scrive per dare forma alle cose che possiamo sentire ma non vedere o perché quando ci si siede davanti alla pagina bianca la soglia di attenzione si alza e si riesce ad ascoltarsi meglio. Si scrive per canalizzare la rabbia nei confronti di quel che non va nel mondo o per essere «uno squalo apocalitticamente a suo agio nelle profondità della psiche». O ancora, si scrive perché da bambini si avevano delle difficoltà con la punteggiatura o con l’ortografia e così invece di una s veniva fuori un amo da pesca o un frammento di filo spinato. O magari...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.