closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Normalizzare le Ong unico obiettivo dell’indagine

Il punto di caduta politico del documento prodotto dalla Commissione difesa del Senato sull’operato delle Organizzazioni Non Governative (ong) impegnate nel salvataggio delle «nude vite» migranti, è uno ed uno solo: la normalizzazione delle organizzazioni della società civile che rivendicano la coerenza tra gli enunciati contenuti nella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo e la loro pratica. Il resto, le raccomandazioni alla trasparenza dei fondi, gli obblighi a conformarsi al diritto internazionale (quale?), sono evenienze già messe in essere dalle Ong da molto tempo e dunque suonano come giustificazioni del vero scopo dell’inchiesta. Chi, infatti, avesse voluto informarsi realmente sulle condizioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.