closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Visioni

Nonsense, negazioni e avventure

Abbecedario resistente. Una serie «alfabetica» e quotidiana immaginata per supplire con pensiero autonomo l’arroganza violenta di questi giorni bui. Incrementare la potenzialità di sognare, accudire l’attitudine a volare, irrorare l’indipendenza creativa alla sorgente

N. Nutrirsi di luce, di liquidi preferiti (alcolici inclusi), di leccornie preparate con amore, di musica da far tremare il petto. Non temere, non tremare, non fuggire. Stare. Guardare. Stare a guardare e poi, in ultimo, fare. Negare la negazione, negare sempre, divenire negazionisti del tradimento colto in flagranza, della bugia sbucciata, della marachella scoperta dopo decenni di cura inappropriata. Non è Francesca (Lucio Battisti, 1967), Io non ho paura (Niccolò Ammaniti, 2001), «non avrai altro dio all’infuori di me» (all’interno di sé, per caso, si potrebbe?), «No, non sarà un’avventura» (Lucio Battisti, 1969) - non potrebbe essere un’avventura bellissima?...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi