closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Non togliete i bambini alle loro famiglie, date lavoro ai padri migranti»

Ecuador. A Roma, una delegazione governativa di alto livello

Bambini ecuadoriani sotto tutela

Bambini ecuadoriani sotto tutela

«Troppi bambini ecuadoriani vengono tolti alle loro famiglie. Siamo qui per difendere i diritti dei nostri cittadini». Così dice alla stampa la viceministra ecuadoriana della Mobilità umana, Maria Landazuri de Mora. All’Istituto italo-latinoamericano (Ila) di Roma, è presente una delegazione ufficiale di alto livello, inviata dal presidente dell’Ecuador, Rafael Correa. Con voce gentile, ma ferma, Landazuri illustra i dati di una situazione «delicata e allarmante»: in tutta Italia, vi sarebbero «30.000 minori, italiani e stranieri, allontanati dalle loro famiglie senza sufficiente motivazione». Tra questi, bambini, bambine e adolescenti ecuadoriani «separati dai propri genitori». Mantenere i minori presso famiglie affidatarie o...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.