closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Non si uccide così neanche Mps

Saldi bancari. Gli effetti collaterali dello stress test negativo per 2,1 miliardi affossano le azioni della banca, bruciando 3 miliardi di capitale. Nonostante il fallimento della strategia "mercatista", Profumo tira dritto e ipotizza la fine dell'autonomia del Monte. Mentre Rossi e Valentini chiedono l'aiuto statale, e Mussari & c.sono condannati per Alexandria.

Rocca Salimbeni

Rocca Salimbeni

Una commedia dell'assurdo. Il titolo Mps perde il 40% in una settimana, dimezza il capitale (da 7,5 miliardi e poco meno di 4 miliardi), e deve trovare nei prossimi mesi 2,1 miliardi per adempiere alla richiesta di ricapitalizzazione fatta dalla Bce dopo gli stress test bancari europei. Ma solo ora le istituzioni toscane e senesi, con Enrico Rossi e il sindaco Valentini, chiedono l'entrata dello Stato nel Monte dei Paschi per salvare l'autonomia della banca, ricordando i 250 miliardi di aiuti pubblici decisi all'epoca dalla Germania per il proprio sistema bancario, e i 60 miliardi della Francia. Al tempo stesso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.