closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Non può parlare della Liberazione, lascia la radio

Censura. Oriana Civile, autrice e interprete della musica tradizionale siciliana, lascia il suo programma radiofonico dopo il divieto dell'emittante di dedicare una puntata al 25 Aprile. "Se non posso parlarne, sono nel posto sbagliato e sono soprattutto la persona sbagliata per questo posto".

Il 25 Aprile 1945 a Roma

Il 25 Aprile 1945 a Roma

La solidarietà del Comitato 25 Aprile di Capo d'Orlando e della Cgil locale sono solo le ultime in ordine di tempo. Solidarietà a Oriana Civile, quarantenne messinese ben conosciuta, non soltanto nell'isola, come autrice e interprete della musica tradizionale siciliana. Un'artista, che fra le sue tante attività conduceva anche una trasmissione radiofonica, due ore al giorno dal lunedì al venerdì su Radio Italia anni 60. Ora però Oriana ha detto basta, e ha pubblicato su facebook un video dell'ultima puntata di “Spazio Civile”, il nome del suo programma, in cui ha annunciato la fine della trasmissione. Denunciando la censura subita...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi