closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Non è il Corano a colpire l’occidente

Sacro e profano. Con la metafora della guerra globale per i diritti umani, Bush e Sarkozy coprivano la puzza dell’oro ner

Parigi

Parigi

Anche chi di mestiere fa lo storico tende ad interpretare i fatti di Parigi come episodi di una guerra di religione. Con queste categorie non si capisce però ciò che sta accadendo. Se si vuole comprendere la minaccia che incombe, è meglio non assecondare certe semplificazioni storiografiche. Sarebbe un’impresa vana accostarsi a un fenomeno armato, che minaccia di incendiare l’occidente, pretendendo di rintracciare la sua genesi ispiratrice nel Corano. Come non si spiega la politica estera di Putin leggendo i testi ortodossi, così non si può cogliere il senso delle stragi ispirate al fanatismo religioso consultando il Corano. Non tiene,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi