closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Non dai sensi, ma dai sentimenti

Divano. Forse, e della medesima epocale portata dei cambiamenti descritti nei romanzi nel Sei e nel Settecento in Francia, da cent’anni in qua in Occidente, altrettanto profondi mutamenti hanno inciso non solo sui ‘rapporti fra l’uomo e la donna’, ma sulla definizione dell’amore

Michele Rago cura per l’editore Bompiani una raccolta di Romanzi francesi dei secoli XVII e XVIII. I due volumi della ricca antologia vedono la luce nel 1951, accolti nella prestigiosa collana Pantheon dove, dieci anni prima, era apparsa Americana di Elio Vittorini, florilegio d’una letteratura ancora poco nota in Italia, che attirò un gran numero di lettori, e resta un episodio rilevante nelle cronache letterarie, a influenzare certi esiti della narrativa italiana del dopoguerra e certe sue novità. Il proponimento che orienta la scelta dei testi selezionati, è pianamente dichiarato da Rago in apertura dell’Introduzione: «Uno degli aspetti più interessanti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.