closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Non c’è più l’articolo 18, ma la ripresa non si è vista

L'opinione. Tra pochi giorni il Jobs Act compie nove mesi. Ma siamo sicuri che alle imprese sia servita così tanto la cancellazione della giusta causa?

«L’articolo 18 è la zavorra che impedisce alle aziende italiane di crescere, creare sviluppo e occupazione e conquistare nuovi mercati»; questa cantilena, declinata in vare tonalità, l’abbiamo sentita intonare da politici, esponenti delle associazioni imprenditoriali, editorialisti "salottieri", imprenditori ed economisti da talk show. Sentendo quelle frasi, l’ascoltatore-lettore immaginava migliaia di imprenditori nelle loro piccole aziende di 15 dipendenti, passeggiare nervosamente, fumare decine di sigarette e maledire i politici che li tenevano incatenati non abrogando l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Un’abolizione che avrebbe permesso alle imprese italiane di assumere nuovi lavoratori, crescere, sconfiggere il nanismo delle aziende e partire alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.