closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Non c’è mai un buon momento per ritirarsi». Biden prova a difendersi

Polemiche roventi negli Stati uniti. Così gli americani scoprono oggi la falsa narrazione della guerra al terrorismo. Intanto all'aeroporto di Kabul va in scena la fine del "secolo americano"

Joe Biden al termine del suo discorso di ieri sera

Joe Biden al termine del suo discorso di ieri sera

Da tre giorni i canali all-news sono diventati emittenti 24 ore della sconfitta, uno smacco cocente aggravato dal disonore dell’abbandono dei civili. Una nuova generazione di Americani familiarizza con l’iconografia terribile della rotta – quelle degli afghani appesi ai carrelli dei C130 che cadono nel vuoto peggio dei pur atroci precedenti abbandoni di Saigon, di Phnom Penh, di Mosul - ognuno una lapide nella egemonia di una superpotenza sempre meno potente. A un mese dal ventennale dell’ 11 settembre, le promesse di George Bush di farla pagare cara ai mandanti degli attentati risuonano oggi in tutta la loro vacua e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.