closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Nome di battaglia Nemo

Intervista esclusiva. Parla il comandante italiano di Interunit, l'unità degli internazionalisti del Donbass

Nemo a Roma

Nemo a Roma

Ha combattuto per due anni, armi in pugno, al fianco del popolo del Donbass in nome del socialismo. Questa è la sua prima intervista da quando è rientrato in Italia a luglio 2017. Il suo nome di battaglia è Nemo, è stato il comandante dell'InterUnit, l'unità degli internazionalisti fondata nel settembre 2015, che ha combattuto per le Repubbliche Popolari di Lugansk e Donetsk, dichiaratesi unilateralmente indipendenti dall'Ucraina il 12 maggio 2014, a seguito di un referendum popolare. InterUnit, operativa in prima linea a nord-ovest della Repubblica Popolare di Lugansk, ha sospeso le attività militari nel gennaio 2017. Il conflitto però non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.