closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Noi sappiamo cosa è successo all’inizio dello scorso anno nella provincia di Bergamo

Covid-19. Oggi giovedì 11 marzo in questo clima già opaco arrivano le perquisizioni nei confronti di una serie di esponenti della sinistra radicale bergamasca

Seriate (Bergamo), bare dei morti per Covid-19

Seriate (Bergamo), bare dei morti per Covid-19

Noi sappiamo di chi è la responsabilità sulla mancata zona rossa in bassa Val Seriana. Sappiamo chi incitava, in una incredibile campagna pubblicitaria, la produzione a correre a non fermarsi. Sappiamo chi continuava a far fare ai dipendenti avanti e indietro nelle le aree contaminate dal Covid. Sappiamo chi non voleva fermare la produzione nelle aziende anche quando le bare venivano portate via con i camion militari. Sappiamo chi rilasciava dichiarazioni fallaci, pastrugnava con i codici Ateco e vendeva certificati di filiera fasulli pur di continuare a produrre, anche prodotti superflui, per ira di profitto. Lo sappiamo noi e lo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi