closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Noi non siamo «quattro amici al bar»

Potere al popolo. In risposta all'editoriale della direttrice Norma Rangeri si è aperto un dibattito sul futuro dei partiti di sinistra

Spezzone di Potere al Popolo in corteo

Spezzone di Potere al Popolo in corteo

Cara Norma, ho letto il tuo editoriale, «La sinistra del piccolo mondo antico» mentre ero in viaggio. Ieri siamo stati a Roma per presentare, col nostro senatore Mantero, il disegno di legge antidelocalizzazioni scritto dalle operaie e gli operai Gkn col contributo di giuristi solidali. A illustrare tecnicamente il progetto di legge c’era Marzia Pirone, una delle «autrici» della traduzione in legge della volontà operaia. Marzia ha appena concluso la campagna elettorale per le amministrative a Napoli, dove è risultata la seconda più votata della lista di Potere al Popolo. Nell’ultimo anno e mezzo, a partire da quella tragica primavera...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.