closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

No Articolo 18, Sì voucher: la logica del decreto dignità

Decreto dignità. Alla Camera respinto un emendamento di Liberi e Uguali che ripristinava un diritto cancellato dal Jobs Act. «No» di M5S al ritorno dell’art. 18. Il Pd attacca. La replica: «Ipocriti, avete massacrato il lavoro». LeU: «Un'occasione persa per ridare veramente dignità ai lavoratori». Oggi al Pantheon a Roma, alle 11, continua la protesta dei sindacati contro l'estensione dei voucher in agricoltura e nel turismo, previsto il flash mob della Cgil «No Voucher»

Il vicepremier, ministro del lavoro e dello sviluppo Luigi Di Maio

Il vicepremier, ministro del lavoro e dello sviluppo Luigi Di Maio

Un emendamento di Liberi e Uguali (LeU) al decreto dignità che intendeva ripristinare l’articolo 18 è stato bocciato ieri alla Camera con 317 no, 191 astensioni e i soli 13 voti a favore della pattuglia di deputati della sinistra. Il voto contrario del Movimento 5 Stelle contro il ripristino di un diritto cancellato dal Jobs Act ha creato una polemica in gran parte strumentale tra le forze politiche che stanno discutendo un provvedimento in cui la maggioranza penta-leghista ha deciso di aumentare gli indennizzi per i licenziamenti illegittimi, restando nel solco tracciato da Renzi. PER CAPIRE LA POLEMICA va raccontato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.