closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

No al terrorismo di stato

Appello. L'omicidio dello scienziato iraniano Mohsen Fakhrizadeh, comunemente attribuito ai servizi segreti israeliani, segna un passaggio gravissimo nelle violazione dei diritti che l'Italia e gli altri stati europei non posso trascurare.

Checkpoint a Nablus, nei Territori occupati della Palestina.

Checkpoint a Nablus, nei Territori occupati della Palestina.

Vogliamo innanzi tutto manifestare il nostro sconcerto di fronte alla tiepidezza con cui i governi europei, a cominciare dal nostro, e i grandi media, a cominciare da quelli italiani, hanno reagito all'assassinio dello scienziato iraniano Mohsen Fakhrizadeh. Con ogni evidenza - poiché da Israele e dagli USA non è giunta alcuno smentita alla universale attribuzione dell'attentato al Mossad – si tratta di un atto terroristico di stato. È un fatto di inaudita gravità che non può in nessun caso lasciare indifferenti solo perché la vittima era un scienziato sospettato di lavorare a un progetto di armamento atomico. Ricordando che Israele già...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi