closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«No al salva abusivi del litorale di Ostia». La rivolta del Pd romano

Legge di Stabilità. Orfini e l'ex gruppo dem in Campidoglio contro l'emendamento targato Ncd e approvato dalla maggioranza in commissione Bilancio, alla Camera. Dipendenti capitolini domani in piazza per il taglio del salario accessorio: «Scioperi durante il Giubileo»

Roma, una spiaggia di Ostia

Roma, una spiaggia di Ostia

Un taglio netto al salario accessorio dei dipendenti del Campidoglio e una «regalia agli stabilimenti balneari abusivi» del litorale di Ostia, una delle galline dalle uova d’oro per il «mondo di mezzo» della Mafia Capitale. Con un paio di passaggi nella legge di Stabilità il governo Renzi riesce nel capolavoro di far arrabbiare tutti. Non solo i lavoratori di Roma Capitale che domani riprendono la mobilitazione davanti al Campidoglio sostenuti da Cgil, Cisl e Uil e minacciano scioperi durante tutto l’anno giubilare, rompendo così la tregua pattuita con lo stesso commissario Tronca. E neppure soltanto Sel che tanto si spese...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi