closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

No al “Jobs Act” versione Hollande

Francia. Cinquecentomila manifestano contro la riforma che precarizza il lavoro. Il governo cerca di dividere i sindacati. Licenziamenti più facili, messa in soffitta delle 35 ore, indennizzi ridotti. I giovani in piazza come 10 anni fa contro il Cpe

La manifestazione di ieri a Parigi

La manifestazione di ieri a Parigi

Soprattutto molti giovani, liceali e studenti, numerosi lavoratori e anche dei politici, non solo dell’opposizione di sinistra ma anche dei socialisti dissidenti. Secondo il sindacato Fo e l’Unef (studenti), ieri alle circa 150 manifestazioni che hanno avuto luogo in Francia, nella prima giornata di mobilitazione contro la legge di riforma del codice del lavoro, 400-500mila persone hanno protestato complessivamente in tutta la Francia. Un movimento rafforzato anche dalla coincidenza con lo sciopero nelle ferrovie, per i salari, il 35% dei treni non ha circolato. A Parigi, ci sono state due manifestazioni: a fine mattinata, Cgt e Fo hanno protestato sotto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.