closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«No ai metodi polizieschi nella scuola. I nodi andranno sciolti in parlamento»

Intervista. Il deputato 5 Stelle Luigi Gallo: manca anche il fondo per i livelli minimi dei servizi. Il contratto non può ingessare le camere

Luigi Gallo

Luigi Gallo

«Gli italiani il 4 marzo hanno detto chiaramente che vogliono un capovolgimento: è finita la stagione dei governi di centrodestra a trazione Forza Italia e di centrosinistra a trazione Pd. Sbagliano i commentatori e, soprattutto, gli organismi sovranazionali quando dipingono lo scenario post voto come ’tutto nero’, così il cittadino non si sente riconosciuto»: Luigi Gallo racconta il clima di attesa intorno alla gestazione del governo giallo-verde. Un clima non facile per un parlamentare alla seconda esperienza, radicato al Sud (il suo collegio è nell’hinterland partenopeo) e dell’area di sinistra che fa capo al presidente della camera Roberto Fico. Gallo,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi