closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Nino D’Angelo amarcord con jeans e maglietta

Concerti. Un recital che celebra l'artista napoletano; dal repertorio anni' 80 dell'ex caschetto biondo alle più mature interpretazioni delle ultime stagioni

Nino D'Angelo all'Auditorium Conciliazione

Nino D'Angelo all'Auditorium Conciliazione

Nino D’Angelo. Intramontabile. L’incipit del concerto è da colpo al cuore. Su uno schermo scorrono le immagini di un giovanissimo, «caschetto biondo» e sul palco il Nino di oggi, accolto da uno tsunami di affetto che prende immediatamente alla gola. In questo sorprendente campo e controcampo, vertigine fra passato e presente, si gioca tutto Concerto anni 80… e non solo. E uno spettacolo nello spettacolo, altrettanto straordinario, è il pubblico di Nino. Un pubblico, in spregio all’etichetta «regionale» affibbiata ai suoi film all’epoca da distributori e detrattori, nel quale affiorano strati sociali e di classe ormai privi di rappresentazione politica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi