closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Niger, in 34 muoiono di sete nel deserto

Migranti. Abbandonati nel Sahara dai trafficanti. La maggior parte delle vittime sono bambini

Il corpo di uno dei migranti trovati morti nel deserto

Il corpo di uno dei migranti trovati morti nel deserto

La città di Agadez negli ultimi anni si è trasformata da antico centro commerciale in un hub per trafficanti di essere umani e in una stazione di sosta per i migranti che tentano di attraversare il deserto del Sahara: è qui infatti che si fermano per giorni o mesi i migranti proveniente dall’Africa occidentale in attesa, una volta trovato il denaro e un passeur, di attraversare il deserto, proseguire verso il confine con l’Algeria o la Libia e finalmente arrivare in Europa. In questa stagione le temperature nella regione di Agadez (nel nord del Niger) raggiungono tra i 40° e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.