closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Niente tregua estiva. Scontro sulle alleanze nella direzione del Pd

Nazareno. Renzi prova a evitare l’argomento, ma Franceschini e Orlando insistono e il segretario va giù duro. La minoranza non vota. Il leader al ministro della giustizia: «Vuoi aiutare Pisapia, io voglio aiutare il partito»

Dario Franceschini e Matteo Renzi

Dario Franceschini e Matteo Renzi

Aprendo la direzione del Pd, Matteo Renzi ci prova a sviare l’argomento dolente. Però non ci riesce. Il capitolo alleanze, che tra le righe significa legge elettorale, rispunta fuori indomato perché Dario Franceschini non si piega e lo rimette in campo, poi Andrea Orlando rincara e batte sulla necessità di allearsi con Giuliano Pisapia. Lo stesso presidente Matteo Orfini non può evitare la questione e concede che di queste cosette si debba pur parlare. Così, nella replica, il segretario accetta la sfida e va giù esplicito. Le coalizioni, quelle invocate dai ministri della Cultura e della Giustizia, «sono un regalo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.