closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Niente sciopero per i giornalisti Rai

Cavallo pazzo. Dopo le assemblee nelle redazioni l'Usigrai decide di sospendere l'iniziativa. Oggi l'annuncio. Cgil e Uil vanno avanti

Una serie di assemblee in tutte le redazioni d’Italia - la nuova consultazione annunciata tre giorni fa dal sindacato dei giornalisti - e oggi l’annuncio della decisione. Che appare ormai scontata: l’Usigrai dovrebbe sospendere lo sciopero dell’11 giugno contro il decreto Irpef che sottrae al canone Rai 150 milioni. L’indicazione prevalente è stata questa e sarà formalizzata questa mattina, appena in tempo per rispettare i cinque giorni di preavviso in caso di sospensione o disdetta di uno sciopero già proclamato. L’esecutivo dell’Usigrai chiede comunque al sottosegretario alle comunicazioni Antonio Giacomelli di aprire un confronto sul futuro della tv pubblica, perché...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi