closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Niente «cassa» per Honeywell: beffati e licenziati 400 operai

Una Embraco Finita Male. Fabbrica delocalizzata in Slovacchia. Il ministero: il Jobs act ha cancellata la Cigs in caso di chiusura di attività

Una protesta dei lavoratori della Honeywell di Atessa (Chieti)

Una protesta dei lavoratori della Honeywell di Atessa (Chieti)

L’ultima beffa del Jobsact. I 400 operai della Honeywell di Atessa (Chieti) dallo scorso settembre sono dentro un incubo che sembra non avere fine. La proprietà statunitense dell’azienda che produce motori turbo ha deciso di delocalizzare la fabbrica in Slovacchia. Ora però il ministero del Lavoro ha appena negato loro la possibilità di avere la cassa integrazione straordinaria e con essa la possibilità di una re-industrializzazione del sito. UNA VICENDA SIMILE A EMBRACO, che però avrà quasi certamente un finale peggiore: quasi salvi gli operai piemontesi, spacciati i loro omologhi abruzzesi che saranno tutti licenziati dal primo giugno. Nel primo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.