closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Nicolini, la sindaca dell’accoglienza vuole continuare il lavoro

Lampedusa. Dopo cinque anni di governo, si presenta con una lista civica che ha alle spalle quel poco che rimane dei dem a livello locale

La sindaca di Lampedusa Giusi Nicoli

La sindaca di Lampedusa Giusi Nicoli

L’isola che non c’è rimane nelle immagini, un po’ sbiadite, dei cinquemila tunisini che bivaccavano nel porto vecchio, attaccati con gli alimentatori ai pannelli elettrici dei negozi in via Roma, mentre tenevano in mano il cellulare in attesa di potere chiamare amici e parenti in Germania e in Svezia o in chissà quale parte d’Europa. Che si lavavano con l’acqua del mare e dormivano ovunque trovassero un riparo dal vento che soffiava forte. Quei frame, di sei anni fa, sono scolpiti nella memoria di chi a Lampedusa ha vissuto forse il momento più drammatico della sua storia legata alla migrazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.