closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Nicola Oddati: «Una follia rinunciare all’alleanza con M5S e Leu»

Intervista. L'esponente della segreteria Pd: «Aperti al confronto, se necessario anche al congresso. Draghi una nostra sconfitta? Chi è nel Pd dovrebbe sapere che Renzi, con la crisi, ha voluto colpirci»

Nicola Oddati, membro della segreteria di Nicola Zingaretti

Nicola Oddati, membro della segreteria di Nicola Zingaretti

«Chi aveva la guida del Pd nel 2018 dovrebbe ricordare bene in quale stato versava il Pd allora: sconfitto, fuori dall’asse politico del paese, privo di alleati e di sbocchi. E dovrebbe apprezzare i risultati che Zingaretti ha ottenuto in questi anni, e che lo ha fatto con un forte spirito unitario». Nicola Oddati, membro della segreteria del Pd, riflette sullo stato di salute del partito. E sugli attacchi che dagli ex renziani stanno piovendo sul segretario in questi giorni. Orfini sostiene che la caduta di Conte e la nascita del governo Draghi sanciscono il fallimento di questo gruppo dirigente....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi