closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Neve, nuvole e bussole

Letteratura ragazzi. Strenne natalizie e ritorni: agli albori di personaggi leggendari e saghe fantasy. Un anno di revival, con regine ed eroine classiche che lasciano il posto a ragazze magiche più moderne come Hania. E fra gli animali parlanti, orsi e un’esagerazione di topi

Cappucceto Rosso di Fabian Negrin (le Fiabe dei Grimm per Donzelli)

Cappucceto Rosso di Fabian Negrin (le Fiabe dei Grimm per Donzelli)

Nonostante in questo 2015 si celebrassero i centocinquant’anni dalla nascita di Alice e del suo mondo alla rovescia, disseminato di «non compleanni» e «ore del tè» a ripetizione, si può dire che Lewis Carroll sia stato democratico: ha lasciato il posto anche ad altri personaggi «storici», tornati alla ribalta negli scaffali delle librerie italiane. Una, soprattutto, la particolarità di queste rivisitazioni di creature intramomontabili: si è sentito il bisogno di andare a scavare nelle origini, coltivare le radici che hanno fatto germinare Pinocchio (l’albo di Alessandro Sanna per Orecchio Acerbo ne è un esempio), Mary Poppins o uno scrittore come...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi