closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Netflix prova la rivoluzione del palinsesto

Media. A ottobre arriva anche in Italia il colosso web americano e intanto mutano le strategie dei broadcaster con servizi che combinano, rete, telefonia e contenuti

La notizia ufficiale è arrivata solo nel fine settimana ma era già nell’aria sin dallo scorso aprile. Netflix, il colosso dell’entertaniment tv on line sbarca anche in Italia a partire da ottobre. Un servizio disponibile con un abbonamento mensile a prezzo molto contenuto, 7,99 euro, che darà possibilità agli utenti di accedere al servizio da qualsiasi schermo connesso a internet; tv, smartphone, tablet, computer ma anche console per videogiochi e forse tv box e decoder. Un passo in avanti in quella che viene definita la «rivoluzione televisiva» con abbonati non più schiavi del palinsesto ma creatori di una programmazione «fai...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.