closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Netanyahu si annette le colonie ebraiche

Territori Occupati. Il premier israeliano, secondo il quotidiano Haaretz, avrebbe detto alla ministra degli esteri dell'Ue Mogherini di essere disposto a riprendere i negoziati con i palestinesi ma sui confini delle colonie ebraiche costruite in Cisgiordania e non dalle linee del 1967 precedenti all'occupazione militare. L'Olp rispedisce al mittente la proposta

Per un'agenzia di stampa italiana Benyamin Netanyahu, messo sotto pressione, avrebbe ceduto alla ministra degli esteri dell'Ue Federica Mogherini e proposto il rilancio dei colloqui con i palestinesi. Questa agenzia ha mancato un punto fondamentale. Il premier israeliano i negoziati non vuole riprenderli a partire dai confini del 1967 bensì da quelli degli insediamenti colonici costruiti a Gerusalemme Est e in Cisgiordania in violazione delle leggi internazionali. In sostanza Netanyahu, senza trattativa, ha già annesso a Israele ampie porzioni della Cisgiordania e vuole negoziare con l'obiettivo di ottenere altre parti dei territori palestinesi. Immediata la reazione dell'Olp. «Le frontiere che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.