closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Netanyahu avvia le vaccinazioni e la campagna elettorale

Israele. Il premier questa sera sarà il primo israeliano a vaccinarsi. Nel pieno della crisi politica che quasi certamente lo porterà il paese al voto anticipato, domani parte la campagna di immunizzazione di massa

Tel Aviv. Il premier Benyamin Netanyahu in attesa del primo lotto del vaccino della Pfizer-BioNtech

Tel Aviv. Il premier Benyamin Netanyahu in attesa del primo lotto del vaccino della Pfizer-BioNtech

Questa sera Benyamin Netanyahu sarà il primo degli israeliani a vaccinarsi contro il coronavirus. Lo seguirà il ministro della sanità Yuli Edelstein. Poi sarà la volta del presidente Rivlin e di altri ministri. Ufficialmente il premier di destra presterà il suo braccio a una iniziativa tesa a convincere l'opinione pubblica israeliana a aderire alla campagna di immunizzazione di massa che avrà inizio domani per il personale sanitario, gli ospiti delle case di riposo, i militari e gli over '60. Un sondaggio pubblicato indica che il 63% degli israeliani è orientato a farsi vaccinare, una quota in salita rispetto ai giorni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi