closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Cultura

Nestor Burma nella Parigi fatata e criminale

SCAFFALE. Sulle vicende del detective privato inventato da Leo Malet, l'ultimo libro appena pubblicato da Fazi

Jacques Tardi, Nestor Burma dans le 19e Arrondissement de Paris

Jacques Tardi, Nestor Burma dans le 19e Arrondissement de Paris

La Francia vive un periodo di pace e di sviluppo economico. Rispolvera anche le velleità da grandeur, dopo che gli echi della grande mattanza della prima guerra mondiale si sono affievoliti. Ci sono, certo, un po’ di anarchici che destano le ire di sbirri, gendarmi e politici in carriera, ma sono sotto controllo. Il movimento operaio cresce, ma il conflitto di classe cova sotto la cenere. È ancora presto per esclamare: «ben scavato vecchia talpa». Anche il detective privato Nestor Burma, nato dalla penna anarchica di Leo Malet, si è imborghesito, come emerge in questo nuovo appuntamento con l’opera dello...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi