closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Nessun aiutino alle super car di casa nostra

Automobili & lobby. Per la Commissione europea non sono previste deroghe per i bolidi che dovranno elettrificarsi

«Con i nuovi obblighi Ue la Motor Valley chiude», aveva detto a giugno il ministro alla Transizione ecologica Roberto Cingolani. Non una dichiarazione estemporanea, visto l’annuncio, arrivato nei giorni scorsi, dell’impegno del suo ministero per esonerare il settore delle super car, in Italia concentrato in Emilia-Romagna, dall’obbligo europeo che prevede il passaggio del settore auto al full electric entro il 2035 per abbattere le emissioni. Si parla di marchi conosciuti in tutto il mondo: Ferrari, Lamborghini, Maserati, più altre scuderie minori. Una «nicchia» di super macchine per super ricchi che il ministro Cingolani vorrebbe tutelare dall’impatto con le rigide direttive...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.