closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

La celluloide e il marmo: due serate di parole, immagini, dissonanze

Intervista. A Milleocchi Le poesie di Giannina Angioletti anche attrice in «Trastevere» di Valerio Zurlini, «Urla mute» da «Le opere e i giorni» in quattro episodi di Vanzi e Grifi

"A proposito degli effetti speciali, Alessandra Vanzi" di Alberto Grifi

Stasera c’è la prima delle due serate La celluloide e il marmo a cura di Alessandra Vanzi, attrice, regista, performer, per rendere omaggio alla madre, Giannina Angioletti, e al suo compagno, Alberto Grifi. “Mia madre ha fatto mille cose nella sua vita”, racconta Alessandra al telefono, “poetessa, pittrice, gallerista, vivendo a Roma, dopo aver viaggiato molto da ragazza con suo padre, scrittore a sua volta, tra Praga, Parigi, Italia e la Svizzera nel periodo della seconda guerra mondiale”. Stabilitasi nella capitale a guerra finita, Giannina si era iscritta al Centro sperimentale di cinematografia per studiare recitazione, benché poi non abbia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.