closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Neonazi verde-oliva

Germania. Il servizio segreto militare tedesco: «Nella Bundeswehr 200 soldati neonazisti, più 391 sospetti». Il bubbone sulla ministra della difesa Von der Leyen (Cdu) e gli alti comandi «inefficienti»

Berlino, raduno neonazista

Berlino, raduno neonazista

Un drappello di «militari nazisti» infiltrato nell’esercito. E il rischio certificato dell’«azione parallela» ai danni dei rifugiati. Uno scandalo approdato ai vertici della Repubblica federale, in attesa che si perfezioni l’accordo di governo per il quarto mandato di Angela Merkel. SPUNTA DAL SOTTOBOSCO verde-oliva delle forze armate tedesche il verminaio di nazisti con l’uniforme della Bundeswehr. Vera e propria «brigata grigia»: operativa in Germania, aggregata all’esercito europeo, inserita nel dispositivo della Nato. Centinaia di soldati con mostrine regolari, che hanno giurato fedeltà alla Repubblica federale, ma continuano a servire solo il fantasma del Quarto Reich. Finora, il servizio segreto militare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.