closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Nelle poesie «colloquiali» di Yang Wanli il XII secolo sulle rive del fiume Azzurro

Libri. «La contrada natale dei sogni», da Quodlibet

Con il titolo La contrada natale dei sogni (Quodlibet, pp. 247, 18 euro) arriva per la prima volta in Italia una selezione delle poesie di Yang Wanli (1127–1206), uno dei «quattro maestri» della poesia cinese della dinastia dei Song meridionali. I Song, che regnarono sulla Cina dal 960 al 1279, sono stati i primi nella storia ad emettere a livello nazionale carta moneta, a utilizzare la polvere da sparo e a localizzare il nord tramite una bussola. Nato a Ju Shui nello Jangxi, territorio sulle rive del fiume Azzurro, di Yang Wanli rimangono oltre 4.000 poesie delle 20.000 da lui...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.