closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Nelle contraddizioni di un conflitto disarmato

SCAFFALE. «Servirsi del popolo», un libro di Pietro Folena edito da La Nave di Teseo

L’ultimo lavoro di Pietro Folena (Servirsi del popolo, La nave di Teseo, pp. 224, euro 18) è una colta e accurata ricognizione della storia del populismo italiano. Una sorta di piccolo manuale degli ultimi trent’anni che si relaziona con la letteratura più recente e convincente (Revelli, Diamanti e Lazar, Corbetta, Urbinati) e che non disdegna incursioni nella prefigurazione del prossimo futuro. La domanda di fondo è: come è possibile che l’Italia, il Paese che aveva dato vita ai partiti popolari più organizzati e strutturati d’Europa, sia diventata nell’arco di tre decenni una delle punte più avanzate del discorso populista europeo?...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi