closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Nell’aria il suono della polvere di Steinbeck

Note sparse. Si intitola «Furore» il nuovo lavoro del chitarrista Simone Massaron

Simone Massaron

Simone Massaron

Uno spilungone dinoccolato con il berretto calato in testa si avventura lungo la Mother Road, la Route 66, con una chitarra di metallo National Duolian del 1932 e una copia di Furore, il romanzo capolavoro di John Steinbeck che racconta la migrazione biblica di centinaia di migliaia di famiglie delle Lower Plains (Texas, Arkansas, Missouri e soprattutto Oklahoma) in fuga dalla Dust Bowl verso la California, «paese del latte e del miele»: «Non ho mai pensato alla musica che si suona nel romanzo, ma alla musica che il romanzo mi suggeriva. Ho solo dato voce a un’esigenza interiore, di trasformare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.