closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Nella simmetria una dea dell’estetica

Fisica. Che il confine tra scienza e arte sia poroso lo dimostra il fatto che la bellezza non è solo una proiezione antropomorfica sul mondo: è già nella natura: «Una bellissima domanda» di Frank Wilczeck

Ricostruendo in modo selettivo la storia della fisica dal ‘600 fino alla scoperta del bosone di Higgs, Frank Wilczeck in Una bellissima domanda Scoprire il disegno profondo della natura (Einaudi, traduzione di Simonetta Frediani, pp. 432, euro 36,00) contagia con il suo entusiasmo i lettori, facendo loro rivivere (almeno in parte) l’esperienza estetica che ha guidato e motivato la sua carriera di studioso, poi coronata dal Nobel nel 2004. È proprio tale entusiasmo che lo aiuta a rendere più plausibile la tesi fondamentale del libro, in base alla quale il confine tra scienza e arte è assai più poroso di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.