closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Nella Regione dell’Ilva serve la ricerca pubblica

Riconversione. È necessario prevedere una diversificazione dell’attività economica. Dall’acciaieria di Taranto non possiamo intercettare nessuna tecnologia coerente con lo sviluppo sostenibile. Inoltre, la spesa in ricerca e sviluppo della Puglia in rapporto al Pil è pari al solo 0,82%, ma sebbene bassa, è necessario utilizzarla per nuove attività economiche

Ol progetto plastico del Centro Siderurgico di Taranto

Ol progetto plastico del Centro Siderurgico di Taranto

Sebbene l’attenzione di opinionisti e attori politico-sociali sia piegata sulle sorti dell’Ilva, la Puglia è una regione che dovrebbe costruire un ambiente economico e sociale adeguato per affrontare le sfide del futuro. La dicotomia tra riscatto ambientale e riscatto del lavoro condiziona la discussione. Si tratta, invece, di due diritti positivi (di II e III generazione, N. Bobbio). Due diritti che necessitano di una progettualità inedita (pubblica) tesa a ricostruire le ragioni tecno-economiche di uno sviluppo adeguato e socialmente sostenibile. Indiscutibilmente è necessaria una programmazione di struttura dell’Ilva, la quale deve essere commisurata alla domanda quali-quantitativa di acciaio potenziale del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.