closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Nella periferia di Roma una madre contro le avversità

Al cinema. «Fortunata» di Sergio Castellitto, protagonista Jasmine Trinca vincitrice del premio come miglior attrice di Un Certain Regard a Cannes

Bene hanno fatto i giurati di Un Certain regard, la rassegna parallela del festival di Cannes, a premiare Jasmine Trinca per la sua superba interpretazione di Fortunata, il nuovo film di Sergio Castellitto che trae spunto ancora una volta da una sceneggiatura di sua moglie Margaret Mazzantini, questa volta sedotta dalla storia di periferie romane. Tutto ruota attorno a questa giovane donna che dovrebbe e vorrebbe divorziare, ma il marito separato la strapazza e violenta quando vuole, madre single di una bimba ovviamente scossa, parrucchiera a domicilio, sempre indaffarata e in cerca di qualcosa. E va a sbattere contro lo psicologo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.