closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Nella notte dell’anima la rivoluzione di Fred Hampton

Cinema. Con «Judas and the Black Messiah», Sasha King racconta l’omicidio del leader delle Pantere nere. Candidato a 6 premi Oscar, il film è disponibile sulle principali piattaforme

Una scena da «Jesus and the Black Messiah» di Sasha King

Una scena da «Jesus and the Black Messiah» di Sasha King

La dedica del film dichiara: Un pugno serrato per tutti i compagni caduti. Liberare tutte le vittime dell’oppressione politica. Fred Hampton, solo 21 anni quando fu assassinato dall’Fbi il 4 dicembre del 1969, sarebbe d’accordo. Hampton, marxista-leninista, socialista rivoluzionario, figura di primissimo piano delle Pantere nere aveva creato la Rainbow Coalition, un’organizzazione mirata a eliminare il conflitto fra le gang e a federarle nella comune attività politica al di là dell’etnia e colore. Hampton è una figura cruciale dell’indipendentismo afroamericano - come Huey P. Newton e Cleaver Eldridge - la cui ombra si è estesa nel tempo grazie al lavoro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi