closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Nel Pd il fronte «no urne» alza la voce

Governo in crisi. Molti ex renziani (compresi Bonaccini e Gori) spingono per «riaprire a Matteo» e un Conte ter

Nicola Zingaretti e Graziano Delrio

Nicola Zingaretti e Graziano Delrio

Dopo che Goffredo Bettini, da giorni, ripeteva «se Conte non trova i responsabili l’alternativa è il voto», l’allarme dentro il Pd è suonato forte quando il vicesegretario Andrea Orlando, giovedì sera a Piazza pulita, ha parlato di «elezioni vicine». A quel punto l’arcipelago dem che non vuole tornare al voto ha capito che non si trattava solo di una moral suasion per spingere i "responsabili" a venire allo scoperto, ma di una opzione che davvero al Nazareno stanno valutando seriamente. E COSÌ È PARTITA la contraerea, proprio dal Senato dove la partita per la sopravvivenza è più in bilico. «L’Italia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.