closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Nel paese dei paradisi fiscali, Martinelli può ricandidarsi

Panama. Gli interessi (privati e geopolitici) di Trump

Lo scandalo dei Panama Papers

Lo scandalo dei Panama Papers

L’ex presidente Ricardo Martinelli potrà ricandidarsi alla vicepresidenza di Panama nel 2019? Così ha deciso il Tribunale Elettorale rispondendo a una richiesta di Rodrigo Sarasqueta, costituzionalista e membro del partito Cambio Democratico (Cd). Sarasqueta, che intende correre per la presidenza alle elezioni del 2019, vuole come vice l’attuale deputato al Parlamento centroamericano (Parlacen). Martinelli è sotto inchiesta per peculato, intercettazioni illegali, malversazione di fondi e storno dei finanziamenti del Programma di aiuto nazionale (Pan): reati commessi durante il suo mandato (2009-2014). Contro di lui, l’Interpol ha anche emesso un’allerta rossa e rischia 21 anni di carcere. Nel frattempo è fuggito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.