closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Nel Galles rosso il Labour si gioca la carta della gestione del Covid

Domani al voto. Il primo ministro e leader del partito, Mark Drakeford, potrebbe ottenere una buona vittoria

Mark Drakeford

Mark Drakeford

Domani i 2 milioni e trecentomila gallesi aventi diritto andranno alle urne per eleggere i sessanta membri del senato nazionale, la ex National Assembly of Wales, ora celticamente ribattezzata Senedd (parlamento, in gallese) esattamente da un anno e con sede a Cardiff. I leader dei maggiori partiti, compreso il laburista Keir Starmer, sono in pieno rush finale da campagna. Starmer deve recuperare i sei seggi persi nelle ultime, calamitose politiche del 2019 sotto la leadership di Jeremy Corbyn. Se ci riesce - e si tiene i 29 che ha attualmente - il Labour resta il primo partito. Il Galles -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi